toxxik cover

TOXIKK

9.28 €

Esaurito

Nuovo Utente? Registrati
ScreenShot00100ScreenShot00132ScreenShot00212ScreenShot00479ScreenShot00484ScreenShot00496c1_mapshotbig06m1_mapshotbig05ScreenShot00081

Steam

 

 

Toxikk è un FPS classico che torna alle radici degli shooter arena, ed il trailer di debutto è tutto da seguire. Si tratta di una presa di posizione che sopprime classi, sistemi di livellamento e upgrade per le armi, che si sbarazza anche dei sistemi di copertura, della rigenerazione automatica della salute e della mira IAS. Quello che si ottiene sono doppi salti, la capacità di avere munizioni infinite ed una moltitudine di mappe multiplayer che promuovono una varietà di stili di gioco.

Toxikk ha anche evitato il free-to-play, affermando che “contraddice l’idea dei classici giochi FPS arena”, con pagamenti per sbloccare varie cose e gli aggiornamenti. E’ subito evidente che Toxikk prende ispirazione da giochi del calibro di Unreal Tournament e Quake. Il sito web di questo titolo afferma: “Progettato come un successore spirituale degli sparatutto arena dal ritmo veloce della fine degli anni ’90 e dei primi 2000. Non c’è livellamento, nessun albero delle abilità, niente benefici, nessun sistema di copertura, nessuna classe, niente armi configurabili e nessuna mira IAS.”

“Invece abbiamo movimenti veloci e precisi (con comandi pienamente configurabili del mouse), doppi salti, salti per schivare, richiami pick-up, nove armi iconiche che si possono portare in giro contemporaneamente, una modalità di fuoco secondaria per ogni arma, modalità di gioco veicolari, pastiglie per i salti, pacchi per la salute, un sacco di gameplay verticale, mutatori opzionali e tutto quanto possa rendere coinvolgente questo tipo di giochi.”

 

 

La “player equality” è uno degli aspetti principali su cui si concentra il gioco, che è anche il motivo per cui Toxikk non è distribuito con la popolare modalità free-to-play. “Crediamo che un classico FPS arena ed il free-to-play non vadano bene assieme”, ha dichiarato Reakktor Studios. “Un vero FPS arena richiede che tutti i personaggi dei giocatori abbiano pari opportunità ed uguali disponibilità di armi. Sempre! L’abilità di un giocatore dovrebbe essere l’unico fattore decisivo per la vittoria o la sconfitta.” Le mappe sono disponibili in due varianti: classiche e massicce. Le classiche presentano otto giocatori all’interno di mappe di dimensioni medio-piccole. Le mappe massicce possono invece contenere fino a sedici giocatori, e sono caratterizzate esclusivamente da veicoli. Le mappe realizzate su misura dalla comunità saranno messe a disposizione gratuitamente.