s

Stranded Deep

8.32 €

In Magazzino – 52 disponibili

Nuovo Utente? Registrati
ss_7da0fe7a7bf8ea97d2b1260eafc4b7c5fa6a0f79ss_9fc20965469db33f175ad4258264247205df2498ss_48a01088d1e9d5961ce1efa137e64ccaeeb6800ass_398543ccd399d1e63064f23a7ffa090a16079f44ss_b17097840579db284cabdb57d12ae4529d0fe5e9ss_eaacc477cee3740c8f58bc00d35c0f26ef83ae16ss_f990462e750ceb62c19e8e10bb61c0d340d13f7adeefss_4ef3440dd4892cca166f6398cdc71bb783814fca

Steam

 

 

 

Stranded Deep, al contrario di molti altri titoli, è una delle poche eccezioni capaci di ridare fiducia alla formula dell’Early Access, soprattutto grazie alla chiarezza di intenti degli sviluppatori e alla loro capacità di fornire agli utenti una build con problemi sostanzialmente ridotti all’osso.

 

 

La premessa narrativa di Stranded Deep è identica a quella di The Forest: un improvviso disastro aereo finisce nel peggiore dei modi, con il protagonista come unico sopravvissuto a doversela cavare in un’isola inospitale e priva di moderni sistemi di comunicazione. A differenza del survival horror di Endnight Games, in Stranded Deep non ci sono dei mutanti cannibali a minacciare la vostra incolumità, ma solo le condizioni avverse di una natura spietata e pronta a far fuori i più inadeguati. In mezzo all’oceano Pacifico, tra distese d’acqua a perdita d’occhio e sparuti atolli generati proceduralmente, bisogna ingegnarsi autonomamente per sopravvivere al meglio, senza avere mai alcun tipo di suggerimento su come agire, né su come dovrebbero essere costruiti e usati gli oggetti. Il sistema di crafting è infatti basato interamente sulla combinazione fisica di ciò che si trova, e solo una volta raggiunta la quantità e la varietà di materiali previsti apparirà su schermo la possibilità di unirli per realizzare un nuovo oggetto. Accatastandoli con un po’ di criterio e logica, dunque, potrete scoprire cosa è possibile creare per agevolare la vostra lotta per la sopravvivenza. Un po’ come se doveste figurarvi mentalmente il vostro obiettivo finale, sperando che le scorte siano quelle ideali per ottenere il risultato voluto. Giusto per fare qualche esempio, non saprete mai di poter costruire un’ascia rudimentale fin quando non avrete messo insieme un bastone, una pietra acuminata e delle corde ricavate dalla yucca. E lo stesso vale per tutto il resto; dagli oggetti apparentemente più insignificanti, fino ad arrivare a quelli più complessi ed elaborati.