Steel Division Normandy 44
ss_0b7d371a8f36f8256f43cfc7a776c4f436f2bacc.1920x1080ss_3f3a8ef066ca5ce95ba1ce89ed605aa9ea1457a0.1920x1080ss_5d012ed36eb16b194e51a8ecb6dc7beb2c51b77c.1920x1080ss_7f21a18e60c51fe652bad038e08eac1db327bc36.1920x1080ss_777b18b2c1a39e34f8eb1a4fb62976985848485e.1920x1080ss_b32dc875fbd877830f6f17239a6d96f8c0891142.1920x1080ss_e672e66d7dd259ffc6b21fdf89eec27065a88353.1920x1080ss_f542a00c62109c281695b8dfb07f4292b0f91d92.1920x1080

Steel Division : Normandy 44

25.99 €

In Magazzino – 7 disponibili

Nuovo Utente? Registrati

Steam

 

 

Gli autori di R.U.S.E. e Act of Aggression a braccetto con Paradox per un gioco di strategia ambientato nella Seconda Guerra Mondiale

Con Hearts of Iron, la lineup di Paradox può contare già su un franchise capace di accontentare gli appassionati di strategici hardcore ambientati nella Seconda Guerra Mondiale. Tuttavia, oltre ad avere una curva di apprendimento estremamente ripida, la serie diretta da Johan Andersson si va a collocare nello specifico sottogenere dei grand strategy game, trattando il conflitto bellico nella sua interezza ma lasciando in un angolino chi è in cerca di un’esperienza tattica più intima e focalizzata sulle singole battaglie. Per questo motivo l’annuncio di Steel Division: Normandy 44 dovrebbe avere quantomeno incuriosito i fan. Rivelato durante la GDC 2017, il gioco nasce dalla collaborazione del publisher svedese con Eugen Systems, il team che negli anni passati si è fatto una nomea nel genere degli strategici con la serie Wargame o il più recente Act of Aggression. L’obiettivo delle due compagnie è quello di creare il più autentico gioco di strategia ambientato nella Seconda Guerra Mondiale.