Immagine 000
ss_7f8c39d7b3b89cf79804f48df3b54d5cddd8e2d2.1920x1080ss_ac5ee74cafe98e84187429c82ceeaa6845fe4021.1920x1080ss_710c72410840676dbce1e3ef2b46106ac8f73e89.1920x1080ss_ce0d24135878c9a4db4ed854ce4f7f0eb88f033b.1920x1080ss_15d16962d51a075d5d5a817722fdd0db0b86c5f5.1920x1080ss_6d7ea64261cae4ebd2212290282cc8bff4bb2afe.1920x1080ss_2979d947252eca10186ac6f18cfd556be19b4ff1.1920x1080ss_101172dd16fc318668589aa1638dcf5d6f3f4e8a.1920x1080ss_9c2a0040aec3508c40134442597987eaa01cc7c4.1920x1080

Call of Duty : Advanced Warfare

10.99 €

In Magazzino – 19 disponibili

Nuovo Utente? Registrati
Ti interessa provare il gioco prima di acquistarlo? » Info

Steam

 

 

Exo suit!
Esattamente come detto per la modalità singleplayer sono proprio i nuovi esoscheletri potenziati a cambiare radicalmente la situazione di gioco. Partiamo dalle basi dunque e in cosa questo Advanced Warfare si distaccherà da Ghosts: il primo punto da tenere in considerazione è una resistenza ai colpi sensibilmente maggiore, una via di mezzo tra quella vista in Black Ops 2 e quella dell’ultimo capitolo ad opera di Infinity Ward. Questo da solo non basta indubbiamente a limare completamente una velocità forse troppo esasperata ma è giustificata da un aumento sensibile della mobilità, grazie per l’appunto alle Exo Suit, che ora garantiranno la possibilità di effettuare doppi salti e un ulteriore dash con la semplice pressione dello stick analogico.


Lasciare soldati eccessivamente resistenti avrebbe reso troppo difficile uccidere un nemico, trasformando COD in qualcosa di molto diverso dalle sue radici. La formula frenetica invece rimane intatta ma le meccaniche di gioco che avvolgono l’intero pacchetto sono talmente tante che sembra comunque di avere tra le mani qualcosa di nuovo. La costruzione della propria classe parte anch’essa fondendo le ultime produzione e regalando ai giocatori il pick thirteen, tredici slot di personalizzazione grazie ai quali scegliere un setup decisamente unico. Potrete come al solito brandire un’arma primaria e una secondaria, gestire gli attachment o puntare tutto su esplosivi e score streak, un ritorno tra le altre cose decisamente gradito rispetto alle sbilanciate killstreak.
Le exo suit portano inoltre tutta una serie di gadget extra che vanno a toccare nel profondo gli scontri a fuoco laddove un riot shield estratto al momento giusto, un boost alla vita o uno sprint azzeccato possono fare la differenza sul campo di battaglia.
Serve un po’ di esperienza per ingranare con le nuove tempistiche e il rischio è quello di trovarsi con l’arma abbassata mentre i nemici ci crivellano di colpi in completa libertà. Ci è capitato in più di un’occasione però di attivare un boost poco prima di lanciarci nella mischia e uscirne vivi con altri due o tre avversari che ci prendevano di mira e cavarcela tra dodge laterali e acrobazie aeree. Tutto il gioco ha preso una piega decisamente più spettacolare ma non dovete aspettarvi di vedere nelle partite persone che saltano e basta a destra e manca come canguri. Il design delle mappe è piuttosto buono, per quanto abbiamo visto, e sono molte le zone che limitano questi spostamenti, lasciando la vera bagarre solo in campo aperto.
Non bisogna confondere il tutto però con Titanfall, la differenza è sensibile e palese e la mancanza di corsa sui muri e la costruzione dei livelli pensato esclusivamente per la fanteria pongono i due titoli su piani completamente diversi, anche se concettualmente hanno qualche punto di contatto. Advanced Warfare dalla sua ha inoltre un’interattività con le mappe decisamente superiore e permette di tendere imboscate e usare elementi dello scenario a proprio vantaggio in maniera intelligente.

Drop system
Giocando normalmente le partite, sia che si vinca e sia che si perda, ci sarà la possibilità di entrare in possesso dei cosiddetti supply drop che regaleranno al giocatore armi differenti e modificate, con rateo di fuoco o precisione diversa ad esempio, ma anche pezzi di equipaggiamento per variare esteticamente il proprio personaggio e per quanto assaggiato il tutto servirà a far sapere ai vostri nemici chi hanno di fronte con soldati completamente diversi gli uni dagli altri.
Alcuni di questi drop saranno addirittura passivi e richiameranno nelle partite successive ulteriori drop pod che potranno offrire questa volta anche score streak di basso livello per favorirvi nelle partite.
Proprio le score streak sono gli elementi più classici, con i soliti UAV a infestare il cielo, torrette fisse a presidiare le aree dei punti di conquista. Altra cosa interessante, e ancora una volta improntata sulla personalizzazione, sarà la possibilità di aggiungere bonus ad ogni singola score streak aumentandone il costo. Prendete l’Uav e potrete fargli segnare sulla mappa anche la direzione dei nemici o mandare in tilt i radar avversari ad esempio, o ancora mantenere i punti delle score streak anche dopo la morte se successiva all’attivazione o optare per una decina di altre opzioni. Per quanto riguarda le modalità invece vengono confermate con nostra somma gioia i classici death match e death match a squadre ma soprattutto quel kill confirmed che tanto ci ha esaltato nelle sue precedenti apparizioni. Ad affiancare questo pacchetto ormai noto arriva anche uplink una modalità speciale e fuori dai soliti canoni nella quale dovremo tentare di lanciare un gadget tecnologico all’interno di una sfera posta nel cuore della base nemica. Portare in mano questa palla di acciaio e dati ci inibirà ovviamente dallo sparare, rendendo fondamentale il gioco di squadra e lasciando intravedere così l’entrata di questa modalità dritta di prepotenza nei tornei competitivi.
Concludiamo con uno sguardo alle armi, davvero di una varietà elevata anche se abbiamo notato come al solito lo strapotere di SMG e fucili d’assalto e benché fucili laser e doppie minigun siano esaltanti e divertenti da usare abbiamo trovato le loro applicazioni davvero poco pratiche. Reso ancora più difficile inoltre il Quick Scope, rallentato da fucili da cecchino pesanti anche se ancora terribilmente letali.

Caratteristiche:

Call of Duty®: Advanced Warfare, sviluppato da Sledgehammer Games (co-sviluppatori di Call of Duty®: Modern Warfare® 3), rappresenta la vera evoluzione della nuova generazione nella storia della serie. In cantiere da oltre tre anni, Call of Duty®: Advanced Warfare è finalmente pronto a calare i giocatori nei campi di battaglia del futuro, dove tecnologie e tattiche sono progredite a tal punto da cambiare per sempre il volto della guerra. L’attore premio Oscar Kevin Spacey interpreta Jonathan Irons, uno degli uomini più potenti al mondo con una sconcertante visione del futuro.

Il potere cambia tutto.

 

 

Un mondo avanzato:

  • Call of Duty: Advanced Warfare è ambientato in un futuro del tutto verosimile in cui progresso tecnologico e tattiche militari attuali si sono intrecciati con effetti incredibili.
  • In questa dettagliata visione del futuro, frutto di attente e scrupolose ricerche, le corporazioni militari private sono diventate l’ossatura delle forze armate di innumerevoli nazioni che hanno esternalizzato l’apparato militare, ridisegnando i confini e riscrivendo le regole della guerra.
  • Jonathan Irons, fondatore e presidente dell’Atlas Corporation, leader mondiale degli appalti militari, si trova al centro di tutto.

Un soldato avanzato:

  • Potenti esoscheletri hanno incrementato l’efficienza in battaglia dei soldati, equipaggiandoli con armamenti più letali che mai e rendendoli estremamente versatili.
  • L’introduzione di questa nuova meccanica di gioco aumenta mobilità e verticalità delle mappe tramite salti potenziati, rampini, abilità di occultamento e dispositivi biomeccanici che forniscono parametri di forza, percezione, resistenza e velocità senza precedenti.
  • Con l’avvento degli esoscheletri e di equipaggiamento di nuova concezione, ogni soldato dispone della massima libertà tattica in qualsiasi scenario di guerra, rivoluzionando dalle fondamenta ogni singola modalità di Call of Duty.

Un arsenale avanzato:

  • Sfruttando al massimo la potenza delle piattaforme di nuova generazione, Call of Duty: Advanced Warfare porta i giocatori nei campi di battaglia del futuro offrendo tecnologie avveniristiche e un arsenale di armi e abilità mai viste prima, oltre a equipaggiamento, strumenti, specialità e veicoli (tra cui hoverbike e droni altamente specializzati) del tutto nuovi.
  • I giocatori possono anche scegliere tra le munizioni standard e una serie di innovative armi a energia concentrata che rendono possibili dinamiche di gioco prima irrealizzabili.
  • Con gli esoscheletri che moltiplicano esponenzialmente le prestazioni in battaglia e una totale libertà tattica, Call of Duty: Advanced Warfare evolve ogni singolo scontro a fuoco.

 

 

Exo Survival Coop-Mode

L’avventura prosegue con la modalità survival cooperativa fino a 4 giocatori!

 

 

Exo Zombie

Aggiunta anche la modalità Exo Zombie (dal primo DLC) cooperativa fino a 4 giocatori!