Assassin's_Creed_Rogue_-_Cover_Art

Assassin’s Creed Rogue

12.17 €

In Magazzino – 11 disponibili

Nuovo Utente? Registrati
Copia di ss_907bf97f0b1f52e0f16afa2a86eab2d6d8a5c773Copia di ss_a1fa7dde874ab03dacfd0dd62633e316d34aa672ss_a1fa7dde874ab03dacfd0dd62633e316d34aa672ss_a4f6c24857db50d675f79e5a63773f9443b1c95dCopia di ss_142c19862c8bb307252dedf7f17cda4eb5f3f2b8Copia di ss_221f6e993cdfc946eb1d61129b535d9d18b1c603

Steam

 

 

Se possedete un PC come macchina da gioco principale e siete appassionati ad un titolo o, ancora più malauguratamente, ad un’intera saga profondamente radicata all’ecosistema delle console casalinghe, allora certamente conoscerete la condizione clinica nota ai più come “ansia da porting”. A scatenarla in questo caso, l’avrete intuito, è Assassin’s Creed: Rogue, pubblicato lo scorso novembre sulle console.

In Assassin’s Creed: Rogue ci troviamo a dirigere le azioni di un talentuoso ma inesperto Shay Patrick Cormac, recluta affidata alle cure della confraternita degli Assassini stanziati nelle americhe, capitanati dal leggendario mentore Achille Davenport.

 

Assassin's Creed Rogue 1

 

La ciurma si dà da fare mentre governiamo la nave verso la prossima missione. L’illuminazione, le ombre e la resa dell’acqua in alcuni casi sono notevoli.Il tutto è incastonato nella cornice della Guerra dei sette anni e guidati dalla trama esploreremo avamposti, foreste, pendii e centri abitati più vasti, come la fiorente New York. Ci dovremo anche sporcare di salsedine però, perché le sezioni sull’oceano, a bordo del vascello Morrigan, ricoprono una parte fondamentale sia dal punto di vista narrativo che da quello del gameplay.La varietà del gameplay e la possibilità di prenderci una pausa dalle incombenze delle missioni principali ci è servita anche dalle numerose attività secondarie, che non sono tuttavia presenti in numero soverchiante. Salvare un ostaggio e raccogliere diverse tipologie di oggetti collezionabili, ciascuno con il proprio bonus, risulta quindi meno ripetitivo rispetto al passato e non si percepiscono queste attività come una deviazione forzata per ottenere il massimo del divertimento dal gioco. Il tutto, insomma, scorre fluido per la decina di ore necessarie a completare la trama principale.

Già, fluido , perché sul lato tecnico il gioco mostra poche incertezze ed è ben ottimizzato. Con una CPU Intel Core i5-4670, 8GB di memoria a 1600MHz e una GTX 760 overcloccata possiamo definire i cali di frame rate al di sotto dei 60 FPS decisamente occasionali.

Quello che c’è, insomma funziona piuttosto bene, ma è quello che manca ad allontanare la conversione di Assassin’s Creed: Rogue su PC dall’eccellenza assoluta. Proprio come su console il gioco manca di una componente multiplayer, che pur non costituendo il marchio di fabbrica della serie non ha mai mancato di generare apprezzamento da parte dei fan e avrebbe comunque giovato alla longevità complessiva.