Agony Cover
ss_988658cfc72bb582684f562b499ce586ffd5177a.1920x1080ss_db59eb0991bb7fa6fdb59ff414d27b41c0174d0f.1920x1080ss_e2fe3762f87147d14853dfd047aafd07ebce2023.1920x1080ss_e69614abcdf5582c78cb01f440ef96b91b86a427.1920x1080ss_f8d357e12f9a065c07ee73376acd14642025d95b.1920x1080

Agony

12.99 €

In Magazzino – 18 disponibili

Nuovo Utente? Registrati

Steam

 

 

Quando si avvia il gioco, vi trovate all’Inferno e abitate il corpo di una persona con un sacchetto sulla testa. Il vostro obiettivo è quello di trovare un modo per possedere il demonio incatenato, e questo ci ha lasciato supporre che questo livello non sia esattamente il primo del gioco.

Dal momento che avremo la possibilità di possedere dei corpi, non ci troveremo a giocare con un unico personaggio. Ci sono molte persone che vagano nei vari antri dell’Inferno, cosicché quando si muore l’anima esce dal corpo morto e dobbiamo metterci alla ricerca di uno nuovo. Pensiamo che questo si sposi perfettamente con l’idea dell’Inferno, con anime torturate e tormentate senza sosta, e questo aspetto rende il vagare per i corridoi e trovare un altro corpo una sfida molto interessante.

Le meccaniche base del gioco ci vengono introdotte nella mezz’ora che la demo richiede per essere completata, e la maggior parte di queste ruotano attorno al movimento. Ci sono un paio di cose in più degne di nota, come raccogliere torce, lanciarle e agitarle per scacciare via le cose, ma a parte questo, la demo era caratterizzata da un’atmosfera davvero unica, che ci ha permesso di immergerci completamente nell’esperienza, e questo avviene attraverso enigmi, esplorando e muovendosi in stealth.