CrazyCover
ss_4b13425277a33cbb4da20f53bf33e31093c08262.1920x1080ss_7bec7897c699f981fffa23208c5e8dc671134dd0.1920x1080ss_0421b41190f87f0d87dbfa86f2f8b067d734b51a.1920x1080ss_b01838c79f5fcbaef90cf346593a417c1247087d.1920x1080ss_b0242431717234911b324fe790c3a4a5892326a7.1920x1080ss_c34cac35265cc903f3d15d9b2721cce5655bfc5e.1920x1080ss_e8871f126fccb187df6fffff0cb0847273da1542.1920x1080ss_f921e5d4f5e0a9acd97bc3fa92cf26922ef786fa.1920x1080

Crazy Machines 3

9.99 €

In Magazzino – 4 disponibili

Nuovo Utente? Registrati

Steam

 

 

Sicuramente una volta nella vita avrete visto, magari su YouTube, quei video di persone che hanno veramente poco da fare nella vita, e si divertono a creare reazioni a catena unendo pezzi di domino, facendo cadere biglie, attivando meccanismi e cose del genere. Se avete sempre desiderato realizzarlo anche voi, ma siete troppo pigri per farlo nella vita reale, ecco che vengono in soccorso i ragazzi di Fact Software, che hanno realizzato Crazy Machines 3, pubblicato da Daedalic.

Crazy Machines 3 è un puzzle game/sandbox, dove per l’appunto ci si può divertire a creare percorsi impossibili da attivare man mano per far sì che, ad esempio, una pallina vada dal punto A al punto B, oppure per attivare dei laser che distruggano determinati elementi, e così via.

Il gioco offre due modalità principali: la prima è la “campagna”, in cui il giocatore dovrà completare dei livelli già preimpostati, aggiungendo i pezzi che mancano perché il percorso si compia e la pallina riesca ad arrivare alla fine del livello, o piazzando specchi per deviare i raggi di luce in maniera che colpiscano una determinata posizione.

L’altra parte fondamentale del gioco è la componente sandbox, che permette di creare e condividere i propri livelli, o di giocare quelli creati da altri utenti.

 

Smiley face

 

Quest’ultima può essere la feature più interessante del titolo, visto che aggiunge una longevità praticamente infinita ad un gioco già vasto di per sé nella modalità campagna, che conta ben 80 livelli.
La qual cosa è sicuramente encomiabile, se non fosse che… beh, se non vi attira l’idea, difficilmente riuscirete ad andare oltre le prime tre-quattro partite.